Crea sito

Un pò di storia del Blu Confine....

ll Blu Confine è un gruppo di giovani della Diocesi di San Miniato, uniti dalla stessa passione comune: "la musica e il canto come strumento di evangelizzazione". E' proprio da questa passione, che circa trenta anni fa un gruppo di ragazzi che si trovavano ogni domenica mattina ad animare con l'organo e la chitarra la messa a Camugliano (una piccola chiesa sulle colline della Valdera), decisero di usare questo dono della musica per trasmettere agli altri il Vangelo.

Ovviamente non era possibile suonare le canzoni della Liturgia anche nelle piazze; da qui è nata l'esigenza di incontrare uno stile nuovo, dei testi che parlassero di Cristo, ma che allo stesso tempo fossero sostenuti da una musica rock e pop, proprio perché questo nuovo "messaggio" arrivasse meglio ai giovani.

Il Blu Confine (prima Eco della Pace) si è perciò inspirato a dei maestri che ormai da quasi cinquant'anni vivono e trasmettono con i loro canti tutto questo: Il Genrosso ed il Genverde.

Il primo problema che sorse allora era trovare i soldi per comprare gli strumenti che occorrevano; fortunatamente un signore, Giuseppe Volpi, volato in cielo alcuni anni fa, colse questo carisma nel nostro gruppo e così, senza esitazione, ci comprò tutti gli strumenti necessari per iniziare questo progetto: microfoni, casse, mixer, chitarra e tastiere ed alcuni mesi dopo arrivò anche la batteria donataci da un'altra persona.

Nel corso degli anni nel Blu Confine si sono alternate decine di musicisti e cantanti, nonché collaboratori o semplici simpatizzanti, ma tutti animati dalla stessa passione.

Sono stati organizzati concerti in varie parrocchie dell'Italia e anche dei Musical collaborando con altri gruppi con lo stesso carisma, fino a spingerci quest'anno a volare oltre oceano, e precisamente a Rio De Janeiro, per cantare e partecipare alle varie iniziative della Giornata Mondiale della Gioventù con Papa Francesco.

Una caratteristica che accomuna i ragazzi del Blu Confine è il molteplice impegno all'interno delle attività  parrocchiali come animatori, catechisti, coristi e organisti.

Con noi, da alcuni anni, si è affiancato Don Udoji Onyekweli (parroco di origine nigeriana della Diocesi di San Miniato) con il quale portiamo in giro in numerose parrocchie un concerto live dal titolo "It's alright!" come il nostro secondo album.

Il 2020 per il Blu Confine è stato un anno di svolta, infatti sono rientrati alcuni alcuni musicisti e cantanti del gruppo che erano presenti anni fa e si sono inseriti nuovi membri.

Blu Confine 2020

Luca Chichi - Tastiere

Carlo Carloni - Chitarre

Francesco Guerrazzi - Chitarre

Carlotta Rossi - Violino

Paolo Lucchesi - Batteria

Andrea Lucchesi - Basso elettrico, sax, fonico

Don Udoji Onyekweli - Voce

Sara Corrieri  - Voce

Katia Luchetti  - Voce

Silvia Marchetti - Voce

Tania Checchi - Voce

Genny Turchi - Voce

Valentina Balestri - Voce

Gloria Barbini - Voce

 

COLLABORAZIONI:

Jimmy Ciacchini - Chitarre

Antonio Frangioni - basso elettrico

Maria Chiara Testi - Tastiere

Marco Andrea Becucci - Voce e Chitarre

Giada Chiara Mele - Voce